Dal rito al teatro by Victor Turner

By Victor Turner

Show description

Read or Download Dal rito al teatro PDF

Similar italian books

Ali di babbo

Roma, Nottetempo, 2008, eightvo brossura con copertina illustrata a colori, pp. 142.

Qualità dei Dati: Concetti, Metodi e Tecniche

L. a. scarsa qualit� dei dati può ostacolare o danneggiare seriamente l’efficienza e l’efficacia di organizzazioni e imprese. los angeles crescente consapevolezza di tali ripercussioni ha condotto a importanti iniziative pubbliche come l. a. promulgazione del "Data caliber Act" negli Stati Uniti e della direttiva 2003/98 del Parlamento Europeo.

Extra info for Dal rito al teatro

Sample text

Ma su questo argomento e sulla distinzione fra « liminale e « liminoide torneremo più diflEusamente in seguito. Secondo Van Gennep, una fase liminale di una certa durata nei riti di iniziazione delle società tribali è spesso 57 'Dramma e riti di passaggio caratterizzata dalla separazione fisica dei soggetti del rito dal resto della società Cosi in certe tribù australiane, melanesiane e africane un ragazzo sottoposto all'iniziazione deve vivere per un lungo periodo nella boscaglia, escluso dalle normali interazioni sociali all'interno del villano e della famiglia.

Ne consegue che se da un lato i tabú — in quanto riti negativi — innalzano una barriera tra i novizi e la società g^erale, dall'altro questa è priva di difesa nei confronti delle attività dei novizi- Cosi si spi^a nel più semplice dei modi un fatto che è stato riscontrato presso numerosissime popolazioni e che è risultato incomprensibile agli osservatori: infatti, durante il noviziato i giovani possono rubare e depredare tutto ciò che loro aggrada o cibarsi e adornarsi a spese della comunità^. In effetti i novizi sono temporaneamente degli esseri indefiniti, al di là delk struttura sodale normativa.

Ridiard Scfaechner, Restoration of Behavior, pi^licato in «Studies in Visual Communication 1981 e raccolto nell'edàione italiana dei suoi scritti La teoria della performance 1970-1983, Boma, Bulzoni Editore, 1984, pp. 213-301. ^ Cfr. Jerzy Grotowski, Per un teatro povero, Roma, Bulzoni Editore, 1970. , p. , p. 294 ss. , p. 295, e più avanti: « le categorie formali sono espressioni astratte per i procedimenti logici della distinzione e delllden> tità^ deE'^prendimento e dei gradì della distinzione, dell'unione e della separazione.

Download PDF sample

Rated 4.94 of 5 – based on 7 votes