Come si legge un giornale by MURIALDI Paolo -

By MURIALDI Paolo -

Bari, Laterza, 1976, 16mo brossura, orig. con copertina illustrata pp. VII-304

Show description

Read or Download Come si legge un giornale PDF

Best italian books

Ali di babbo

Roma, Nottetempo, 2008, eightvo brossura con copertina illustrata a colori, pp. 142.

Qualità dei Dati: Concetti, Metodi e Tecniche

Los angeles scarsa qualit� dei dati può ostacolare o danneggiare seriamente l’efficienza e l’efficacia di organizzazioni e imprese. l. a. crescente consapevolezza di tali ripercussioni ha condotto a importanti iniziative pubbliche come los angeles promulgazione del "Data caliber Act" negli Stati Uniti e della direttiva 2003/98 del Parlamento Europeo.

Extra resources for Come si legge un giornale

Sample text

SPI (M) Imprend. locali SPI (M) (area De) in proprio Rizzoli (M) in proprio Rizzoli (P) Amodei e Romeo SPI (Sp) «Daily American» «Daily News» «Diario di Siracusa» (e «Diario di Ragusa» e «Diario di Palermo») «Dolomiten» «L’Eco di Bergamo» «Espresso Sera» «Il Fiorino» «Gazzetta del Popolo» Roma Roma Siracusa (M-T) (M-T) (M-T) Bolzano Bergamo Catania Roma Torino (M-T) (M) «La Gazzetta dello Sport» «Gazzetta del Sud» «La Gazzetta del Mezzogiorno» Milano Messina Bari «Gazzetta di Mantova» Mantova ( in prep.

Questo è, per esempio, il caso del settore sportivo. La vera e propria fabbricazione del giornale av­ viene fra la metà del pomeriggio e le prime ore della sera. In questo periodo, di solito, si svolgono due riunioni. Nella prima, molto allargata, si fa un vero e proprio censimento dei fatti e dei servizi della gior­ nata, e si decide la loro collocazione nelle varie pagi­ ne, salvo mutamenti sempre possibili di fronte ad av­ venimenti nuovi o a sviluppi particolari di quelli già previsti. La riunione successiva, molto più ristretta, è destinata a mettere definitivamente a punto la prima pagina e la seconda.

Il « fondo » non c’è tutti i giorni ma abbastanza spesso; in quanto alle infor­ mazioni di politica interna, le rare volte che non si trovano in prima sono nella seconda pagina, che ne è il corollario. L'articolo di fondo. E’ collocato nelle prime colon­ ne della pagina. Esso non ha scopi informativi ma di interpretazione e di commento; anche quando non è 38 scritto dal direttore ma da un collaboratore specializ­ zato o da un redattore, rappresenta il punto di vista del giornale, al quale si vuole dare particolare evi­ denza e forza.

Download PDF sample

Rated 4.24 of 5 – based on 29 votes