Canto di Natale by Andrea Vitali, G. Vitali

By Andrea Vitali, G. Vitali

Show description

Read or Download Canto di Natale PDF

Best italian books

Ali di babbo

Roma, Nottetempo, 2008, eightvo brossura con copertina illustrata a colori, pp. 142.

Qualità dei Dati: Concetti, Metodi e Tecniche

L. a. scarsa qualit� dei dati può ostacolare o danneggiare seriamente l’efficienza e l’efficacia di organizzazioni e imprese. l. a. crescente consapevolezza di tali ripercussioni ha condotto a importanti iniziative pubbliche come l. a. promulgazione del "Data caliber Act" negli Stati Uniti e della direttiva 2003/98 del Parlamento Europeo.

Extra info for Canto di Natale

Sample text

La grazia, la fede, la Scrittura: Lutero Il nucleo centrale della teologia di Martin Lutero si può sinteticamente racchiudere in una serie di formule: sola gratia, sola fide, sola Scriptura. Proviamo ad analizzarle più da vicino. La teologia di Lutero apre fra Dio e uomo un abisso incolmabile, fondato sulla netta contrapposizione fra carne e spirito, peccato e redenzione. Il peccato originale, secondo Lutero, ha infatti precipitato l’uomo in una condizione di corruzione assoluta, facendone una creatura segnata dal peso della carnalità e da una tendenza connaturata a operare il male.

Ma è considerando la giustizia secondo un’accezione del tutto diversa che l’uomo può sperare nella salvezza per dono di Dio. È per sola, univoca iniziativa della sua volontà impenetrabile che Dio libera gli uomini dalle loro colpe, anche se non dal loro peccato. La grazia non cancella il peccato, ma non ne attribuisce la colpa all’uomo (nel lessico teologico, non lo imputa all’uomo), se egli si impegna concretamente a resistere all’inclinazione della sua natura. Condizione essenziale perché tale processo si compia, è la fede: l’uomo peccatore può ricevere la giustizia che Dio gli promette, solo a condizione che egli abbia fede in questa promessa.

E ancora: il dogmatismo dei teologi, che hanno ridotto il genuino linguaggio apostolico a un insieme di formule incomprensibili e controverse; la divaricazione tra professione di fede e comportamenti effettivi; la mondanizzazione della corte papale, dove ora, al posto della semplicità e povertà autenticamente cristiane, regnano i principi e i costumi della politica più concreta e spregiudicata. Se questa follia negativa ha trasformato la spiritualità del cristianesimo in una pratica superficiale e vana, occorre superare lo schermo delle apparenze per ricostituire un linguaggio davvero universale e cristiano.

Download PDF sample

Rated 4.35 of 5 – based on 18 votes